Come esaltare un piatto? Basta scegliere il vino giusto

Vinsanto come aperitivo con fegatini di pollo

26/05/2015

A volte bisogna osare per scoprire nuove sensazioni e, trattandosi di gusto, ogni novità positiva è da salutare con grande piacere.
Nel caso del Vinsanto, l’alternativa all’oramai abusato binomio con i biscotti di Prato può essere del tutto rivoluzionaria, ovvero servirlo all’aperitivo, fresco, abbinato a fegatini di pollo, saltati in padella con olio extra vergine di oliva e foglie di salvia, quindi tagliati a cubetti e proposti come stuzzichino prima di sedersi a tavola.
La piacevole pastosità del fegato viene facilmente integrata dalla parte alcolica del vino e il lieve sentore amarognolo si combina perfettamente con la dolcezza del Vinsanto.

ABBINA QUESTA RICETTA CON:

Da Vinci Vinsanto

Leonardo Vinsanto

X
Questo sito utilizza alcuni cookie: Vuoi saperne di più? Accetto